Crea sito
In CAPELLI

I due prodotti che salveranno i vostri capelli questa estate

D’estate è importante proteggere e coccolare i propri capelli. Ecco i due prodotti must have che doneranno un aspetto sano e lucente ai vostri capelli

Mi sono chiesta: “è il caso aprire un blog di cosmesi bio a due passi dall’estate? Proprio quando pelle, capelli, stato d’animo e umore cambiano radicalmente?”.

A qualcuno potrebbe sembrare una follia. A me invece sembra una bellissima opportunità.

E quando mi sono ritrovata a pensare a quali prodotti recensire per inaugurarlo, ho ripercorso gli ultimi tre anni del fatidico “passaggio” dai parabeni e siliconi agli elementi puri e sani offerti dalla natura, e ho trovato chi mi ha salvato più volte la vita.

Quando il sole e la salsedine rischiavano di vanificare tutti gli sforzi affrontati durante l’inverno, ho potuto stilare un elenco di prodotti che hanno difeso brillantemente lo scrigno più importante che possediamo, il nostro corpo.

A cominciare dai capelli che, per voi che ancora non mi conoscete, sono la mia ossessione. SAPEVATELO.

Per saperne di più potete leggere come, quando e perché ho deciso di convertirmi al mondo bio e quanto ringrazio quel giorno di fine estate del 2014 per averlo fatto.

Ma ora, bando alle ciance, so che siete tutti curiosi di sapere quali sono i prodotti TOP che doneranno un aspetto sano e lucente alla vostra chioma questa estate. Perché è di questo che parleremo.

Qualcuno li avrà già riconosciuti in foto. Si tratta della Maschera ristrutturante ai semi di girasole e dell’Impacco rivitalizzante alla passiflora di Maternatura, un’azienda familiare italiana che amo particolarmente per la sua filosofia e soprattutto per le sue profumazioni floreali, garantite dall’uso di piante, fiori e frutti provenienti da coltivazioni biologiche.

Con loro è stato amore a primo shampoo direi. Anche se il vero potere di questi due prodotti si scopre solo con un uso costante e combinato di entrambi.

In questo post vi spiego cosa sono, perché sono ottimi per questo periodo dell’anno e come li applico.

LISTA DEGLI INGREDIENTI, CONSISTENZA E PROFUMAZIONE

Conosciuta anche più comunemente come INCI.

Se ancora non sapete come leggerlo, non preoccupatevi. Qui c’è un interessante articolo dedicato proprio a questo che potrà aiutarvi nella comprensione degli ingredienti.

Ciò che ho imparato fin da subito però è che quando il nome dell’ingrediente:

  • è in verde scuro allora è promosso
  • è in verde chiaro è accettabile
  • è in giallo è dubbio
  • è in arancione se ne sconsiglia l’utilizzo
  • è in rosso è inaccettabile

Partiamo dalla Maschera, prodotto che ho acquistato circa un annetto fa per la prima volta e che riacquisterei altre 100 volte.

Fonte INCI: Greenity app

A parte qualche conservante e allergene del profumo, che di solito trovate in giallo, il resto dell’INCI lo definirei più che è accettabile. Ma quali sono gli ingredienti che meritano una nota?

  • olio di moringa oleifera, ricco di sostante proteiche, vitamine e acidi grassi, riequilibra e protegge la cute dall’inquinamento
  • olio estratto dai semi di girasole, ricco di vitamine, minerali e potassio, idrata e rigenera i capelli
  • olio estratto dai semi di lino, con acidi grassi, ristruttura i capelli e regola la perdita di acqua
  • estratto dal Miglio, con acidi grassi e vitamina E, conferisce proprietà rigeneranti e anti-infiammatorie

Dal sito dell’azienda su questa maschera si legge:

“Texture ricca e cremosa. Un mix di estratti di avena, di olio di Moringa, di olio di semi di lino e di miglio che protegge e nutre in profondità il fusto capillare apportando una dose extra di idratazione. L’estratto di semi di girasole migliora l’elasticità della capigliatura. Per capelli piu luminosi e vitali.”

Consigliano di usarla dopo ogni shampoo, come alternativa al balsamo, e di lasciarla agire per almeno 10-12 minuti, massaggiando le lunghezze e insistendo sulle punte. Oppure utilizzarla come maschera ad alta idratazione per capelli secchi e danneggiati. Continuate a leggere per scoprire come la utilizzo io.

La consistenza è quasi come quella di una mousse, molto più densa e compatta. La profumazione, dai toni erbosi, non la amo particolarmente,  ma dopo un uso costante diventa un odore familiare e quindi, adorabile!

Passiamo all’Impacco, altro prodotto che amo alla follia, forse anche più della maschera. E ce ne vuole!

Fonte INCI: Greenity app

Anche in questo caso, come per la maschera, troviamo degli ingredienti gialli, oltre però alla passiflora, all’aloe e alla malva, tutti ingredienti super per i nostri capelli. Ecco quali sono nel dettaglio:

  • olio di mandorle dolci, conosciuto per la sua delicatezza, è perfetto per trattare i capelli danneggiati o sfibrati, oltre a favorirne la crescita
  • estratto dai fiori di Passiflora, dalle proprietà dissarrossanti e lenitive
  • Passiflora Edulis, dalle proprietà antiossidanti
  • gel di Aloe vera, ricca di sostanze utili per la pelle e per i capelli, ha proprietà nutrienti che contribuiscono a rafforzare il cuoio capelluto ed evitare la perdita dei capelli
  • estratto di malva, dalle proprietà emollienti e ammorbidenti
  • estratto dai fiori di arancio dolce, tonificante e rigenerante
  • estratto di Mango, idratante e rinvigorente

Sempre dal sito dell’azienda si legge:

“Un trattamento intensivo a base di principi attivi molto potenti che rivitalizzano profondamente i capelli. Passiflora, Mango, olio di mandorle dolci ed estratti di Moringa, Avena e Miglio, Aloe e Malva penetrano nel cuore del capello che riceve nuova forza, lucentezza e vivace tonicità. Prodotto con un vero talento nel proteggere i capelli dalle sostanze e dalle influenze nocive ambientali e nel prevenire l’invecchiamento precoce dei capelli e danni strutturali come le doppie punte.  Grazie all’impacco rivitalizzante i capelli sono un sogno visibile di morbidezza, di perfezione setosa e di colore ricco di riflessi.”

In questo caso l’azienda consiglia l’uso dell’impacco come pre-shampoo, massaggiandolo dalla radice fino alle punte o solo sulle lunghezze, sui capelli asciutti o appena inumiditi. Tenere in posa per il tempo preferito: da un minimo di 30 minuti a 1 ora e più per un trattamento super rigenerante.

L’impacco, a differenza della maschera, presenta un colore più giallastro, quasi perlato, e una consistenza più liquida, oltre ad avere un odore molto più gradevole, che si avvicina lontanamente a quello del cioccolato bianco. Entrambe le profumazioni persistono nei giorni dopo il lavaggio e questo rende i due prodotti ancora più speciali.

LA MIA ESPERIENZA

Ultra positiva. Non si era capito? Sono due dei prodotti che ormai non possono mancare nella mia doccia. La maschera la applico una volta alla settimana, solo sulle lunghezze, come un balsamo. La lascio agire per qualche minuto ma dal risultato finale è come se fosse stata su almeno mezz’ora.

L’impacco lo utilizzo come trattamento pre-shampoo, quando voglio concedermi una coccola speciale. Quindi su per giù una volta ogni due settimane, palestra permettendo. Inumidisco leggermente i capelli e stendo l’impacco dalle radici alle punte.

Amo la maschera perché dopo il suo utilizzo le mie punte sono morbide e vellutate al tatto. Quando faccio l’impacco, oltre alla morbidezza, noto anche una lucentezza maggiore su tutta la chioma e le radici sono super idratate. Non saprei spiegare al 100% la sensazione che sento dopo aver fatto l’impacco, ma anche nei due giorni a seguire i capelli continuano ad essere brillanti e il cuio capelluto “purificato”.

A CHI SONO ADATTI

La maschera è adatta a tutte quelle che hanno bisogno di un prodotto veloce e facile da applicare ma nello stesso tempo estremamente funzionale. Se i vostri capelli sono particolarmente spenti o danneggiati dal sole, o se semplicemente vi siete pentite di aver peccato per tutti questi anni tingendoli o rovinandoli con altre corbellerie, ecco, questa è la maschera che fa per voi. Utilizzata con costanza apporta dei notevoli benefici.

Stesso discorso vale per l’impacco, che mi sentirei di consigliare a chi invece preferisce qualcosa di più “strong” e ha più tempo libero per girare in casa con il turbante e la maschera all’argilla sul viso.

Avendo una cute tendenzialmente grassa, posso assicurarvi che non appesantiscono per nulla i capelli. Questo però dipende dalla vostra hair routine e dai prodotti che usate in combo. A volte mi è successo che facendo l’impacco e poi applicando il balsamo dopo lo shampoo i capelli risultassero leggermente appesantiti. Ciò mi ha portato a utilizzarlo singolarmente, evitando l’uso successivo del balsamo.

IL PREZZO

Prova rapporto qualità-prezzo superata alla grande. Hanno entrambe lo stesso costo, 12,90€, per 200ml di prodotto. La durata è ovviamente commisurata in base all’utilizzo che ne fate. Tenete presente però che dal momento dell’apertura il prodotto dovrà essere consumato nei seguenti 6 mesi.

Per ulteriori domande o dubbi su questi due prodotti per me TOP, scrivetemi nei commenti 🙂

E alla prossima recensione!